C’è un nuovo stile di governo a Roma

1 Commento

La nuova avventura politica del Prof. Caudo, che lo ha portato alla carica di Presidente del Municipio III, l’abbiamo seguita fin dalla sua candidatura alle primarie.

Soddisfatti per la sua elezione, abbiamo seguito i suoi primi passi da presidente apprezzando il “governo della normalità” che ha voluto introdurre nel territorio da lui amministrato. “La normalità (a Roma) è (può essere) rivoluzionaria.” ha affermato Caudo e noi non potremmo essere più d’accordo con lui.

 

Abbiamo anche molto apprezzato la passione che Caudo ha voluto dimostrare rispetto ai problemi dei suoi cittadini, presidiando il giorno di ferragosto l’impianto TMB di via Salaria, laddove la gran parte (tutti?) i suoi colleghi nei Municipi o al Comune hanno ritenuto di poter andare in vacanza (che in una situazione come quella romana noi continuiamo a pensare sia una cosa inaccettabile per chi decida di mettersi al servizio dei cittadini).

 

Oggi vogliamo rilanciare la disponibilità che il Presidente Caudo ha voluto fornire ai cittadini del Municipio III di poterlo incontrare senza appuntamento domani, domenica 26 agosto dalle 10:30 alle 13:00, presso la sede del Municipio.

 

 

Ci vuole del coraggio a mettersi così apertamente a disposizione dei cittadini ma soprattutto ci vuole la capacità di saper gestire le persone, di comprendere i loro problemi e di saperli indirizzare nel modo giusto. Sappiamo che il Prof. Caudo ha sia il coraggio che la capacità per affrontare queste situazioni ed è per questo che continuiamo a seguire con estremo interesse, e speranza, il suo mandato in Municipio III.

 

Sarebbe auspicabile che iniziative simili fossero prese anche a livello di governo cittadino dal Sindaco e dagli assessori, ma da questo orecchio in Campidoglio nessuno pare sentirci.

Noi ancora ricordiamo con estremo favore l’incontro che l’allora Sindaco Marino (a cui pur non risparmiammo critiche anche dure) accettò di fare con i blog cittadini e lo scorso dicembre abbiamo fatto un tentativo per organizzarlo anche con la Raggi, ma senza successo. Il problema di fondo è che se non hai il coraggio e le capacità, nessuno te le può fornire.

Articoli correlati

1 Commento

  1. Francesco Fedele

    Vi è sicuramente sfuggito che l’ex Presidente Capoccioni e l’intera Giunta municipale riceveva i cittadini ogni settimana senza bisogno di appuntamento. Ogni membro della passata Giunta incontrava in Municipio in un giorno specifico di ogni settimana, chiunque avesse necessità di conferire con loro

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Vai di cartelloni! @virginiaraggi la riforma tenetela bella imboscata nei cassetti Retweeted by diarioromano

test Twitter Media - RT @aventinerome: Vai di cartelloni! @virginiaraggi la riforma tenetela bella imboscata nei cassetti https://t.co/6NBZyxsRzs

Fermate metro chiuse. Non basta revocare l'appalto alla ditta di manutenzione. Occorre individuare la responsabilità politica. @virginiaraggi dovrebbe chiedere le dimissioni di Linda #Meleo. diarioromano.it/?p=31547

Atac e @virginiaraggi stanno per revocare l'appalto alla ditta di manutenzione delle scale mobili. Ma i problemi nascono nel 2017 e già da allora l'impresa non rispetta il contratto. Gli scenari futuri sono ancora peggiori. Un articolo di @MercurioPsi diarioromano.it/?p=31548

test Twitter Media - Atac e @virginiaraggi stanno per revocare l'appalto alla ditta di manutenzione delle scale mobili. Ma i problemi nascono nel 2017 e già da allora l'impresa non rispetta il contratto. Gli scenari futuri sono ancora peggiori. Un articolo di @MercurioPsi https://t.co/cE5KU6hjSo https://t.co/xieirj7PPa

Allora @andreavenuto , riusciamo a far aggiornare le pagine @InfoAtac in tempo reale così che chi ha problemi deambulatori non finisca sequestrato in qualche stazione? @virginiaraggi : che altro occorre per congedare @LindaMeleo ? twitter.com/mercuriopsi/st…

Video diario
Newsletter
Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati.