C’è un nuovo stile di governo a Roma

La nuova avventura politica del Prof. Caudo, che lo ha portato alla carica di Presidente del Municipio III, l’abbiamo seguita fin dalla sua candidatura alle primarie.

Soddisfatti per la sua elezione, abbiamo seguito i suoi primi passi da presidente apprezzando il “governo della normalità” che ha voluto introdurre nel territorio da lui amministrato. “La normalità (a Roma) è (può essere) rivoluzionaria.” ha affermato Caudo e noi non potremmo essere più d’accordo con lui.

 

Abbiamo anche molto apprezzato la passione che Caudo ha voluto dimostrare rispetto ai problemi dei suoi cittadini, presidiando il giorno di ferragosto l’impianto TMB di via Salaria, laddove la gran parte (tutti?) i suoi colleghi nei Municipi o al Comune hanno ritenuto di poter andare in vacanza (che in una situazione come quella romana noi continuiamo a pensare sia una cosa inaccettabile per chi decida di mettersi al servizio dei cittadini).

 

Oggi vogliamo rilanciare la disponibilità che il Presidente Caudo ha voluto fornire ai cittadini del Municipio III di poterlo incontrare senza appuntamento domani, domenica 26 agosto dalle 10:30 alle 13:00, presso la sede del Municipio.

 

 

Ci vuole del coraggio a mettersi così apertamente a disposizione dei cittadini ma soprattutto ci vuole la capacità di saper gestire le persone, di comprendere i loro problemi e di saperli indirizzare nel modo giusto. Sappiamo che il Prof. Caudo ha sia il coraggio che la capacità per affrontare queste situazioni ed è per questo che continuiamo a seguire con estremo interesse, e speranza, il suo mandato in Municipio III.

 

Sarebbe auspicabile che iniziative simili fossero prese anche a livello di governo cittadino dal Sindaco e dagli assessori, ma da questo orecchio in Campidoglio nessuno pare sentirci.

Noi ancora ricordiamo con estremo favore l’incontro che l’allora Sindaco Marino (a cui pur non risparmiammo critiche anche dure) accettò di fare con i blog cittadini e lo scorso dicembre abbiamo fatto un tentativo per organizzarlo anche con la Raggi, ma senza successo. Il problema di fondo è che se non hai il coraggio e le capacità, nessuno te le può fornire.

Condividi:

Una risposta

  1. Vi è sicuramente sfuggito che l’ex Presidente Capoccioni e l’intera Giunta municipale riceveva i cittadini ogni settimana senza bisogno di appuntamento. Ogni membro della passata Giunta incontrava in Municipio in un giorno specifico di ogni settimana, chiunque avesse necessità di conferire con loro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

#Incendio al parco del Pineto: una tragedia annunciata, più volte, da anni Il devastante incendio che ieri ha interessato il parco del Pineto ha radici nell'incuria che da anni lo caratterizza (nel 2016 un incendio simile). 👇📰 diarioromano.it/incendio-al-pa…

Riprese cinematografiche in tutto il Tridente. E i veicoli degli abitanti? Tutta l'area interessata da divieti di sosta per riprese cinematografice fino all'11 luglio. Giusto non garantire la sosta agli abitanti, ma dove si pensa che li mettano i veicoli nei prossimi giorni #Roma

test Twitter Media - Riprese cinematografiche in tutto il Tridente. E i veicoli degli abitanti?
Tutta l'area interessata da divieti di sosta per riprese cinematografice fino all'11 luglio. Giusto non garantire la sosta agli abitanti, ma dove si pensa che li mettano i veicoli nei prossimi giorni
#Roma https://t.co/0bmZ702lgc

@gualtierieurope @vigilidelfuoco Ok caro sindaco @gualtierieurope e ovviamente grazie @vigilidelfuoco. A quando lo sblocco dell'appalto per lo sfalcio, fermo dai tempi di Noè? diarioromano.it/a-roma-niente-… @diarioromano @ErMejoSindaco Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close