Bus e tram Atac: i mezzi in servizio in costante calo per scarsa manutenzione

Nessun commento

Come sta andando il servizio di Superficie a Roma – quello più critico? In attesa dei dati ufficiali di ATAC, che arriveranno tra diversi mesi, possiamo fare delle stime basate sui dati di circolazione.

 

Bus Atac. Il livello medio di servizio effettivo rilevato, si è attestato intorno al 77% (cioè -23% rispetto al programmato), con circa 1.010 autobus circolanti nella fascia di punta (7-9) nei giorni lavorativi.

 

Il numero di mezzi diversi visti circolare in un mese è di 1.473 autobus (a dicembre sono stati rilevati meno bus perché in diversi giorni il rilevamento non era disponibile). Il coefficiente di disponibilità dei mezzi è stato del (1.010/1.473=) 68%, molto basso, indice di un elevato rateo di guasto dei mezzi.

TRAM Atac. Il livello medio di servizio effettivo rilevato, si è attestato intorno al 73% (cioè -27% rispetto al programmato), con circa 51 tram circolanti nella fascia di punta (7-9) nei giorni lavorativi.

Il numero di mezzi diversi visti circolare in un mese è di 89 tram. Il coefficiente di disponibilità dei mezzi è stato del (51/89=) 57%, un numero bassissimo, indice di una situazione di manutenzione critica.

Bus Roma Tpl. Il livello medio di servizio effettivo rilevato, si è attestato intorno al 79% (cioè -21% rispetto al programmato), con circa 300 autobus circolanti nella fascia di punta (7-9) nei giorni lavorativi.

Il numero di mezzi diversi visti circolare in un mese è di 365 autobus. Il coefficiente di disponibilità dei mezzi è stato del (300/365=) 82%, un indice in linea con una flotta relativamente giovane ed un livello di manutenzione adeguato. Non si sa che fine abbiano fatto gli autobus mancanti all’appello. Probabilmente RomaTPL ha concentrato la manutenzione sulle vetture che riesce a far girare, ma è solo un’ipotesi. I dati ufficiali (mensili) non li vedremo mai, perché non ne è prevista la pubblicazione, dal contratto con il Comune di Roma.

Concludendo, i dati di circolazione mostrano un servizio di superficie molto inferiore al programmato ed in costante inesorabile diminuzione.

 

 

 

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Come @metroxroma aveva previsto, il prolungamento della Metro B fino a Casal Monastero non si farà. Lo ha confermato @LindaMeleo a causa dei contenziosi con i costruttori. Deluso il @CasalMonastero vittima di un progetto nato male. diarioromano.it/?p=30181

Immagini che fanno ribollire il sangue! @andreavenuto vogliamo cominciare ad alzare la voce all’interno dell’amm.ne o ci accontentiamo di fare la foglia di fico di una @virginiaraggi che della disabilità se ne frega altamente? twitter.com/gruppognazzzio…

Video diario
Newsletter
Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati.