Buche: appello da via Foligno

1 Commento

 

A San Giovanni molte buche sono state rattoppate in queste ore. Ma a via Foligno stiamo ancora così. Non vi dimenticate. M. B.

Articoli correlati

1 Commento

  1. Domenico Balzano

    Mi unisco al reclamo. La strada e’ diventata impercorribile ed anche pericolosa vista la profondita’ delle buche che si sono aperte.
    In particolare abbiamo da mesi un avvallamento ( a mio avviso significativo) all’inizio di Via Foligno angolo Via La spezia, una buca creatasi dopo la nevicata sempre sulla stessa corsia della precedente e verso via Taranto per non parlare poi delle cavita’ indicate con rete arancione (vedi la prima aperta all’altezza del civico 15) lungo lo sparti corsie sedi delle piante di magnolia. Aspettiamo che qualche macchina (e speriamo solo quella) venga inghiottita dalla strada in analogia alla Balduina? La sicurezza stradale (e non solo) non deve essere sollecitata dal cittadino ma dovrebbe far parte del normale monitoraggio di una amministrazione comunale.

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Boooom! 600 nuovi autobus??? Ma davvero i grillini si bevono certe balle colossali? Può il sindaco della capitale d'Italia spararle a piacimento senza ritegno? Unico sollievo: -20 all'alba. twitter.com/MercurioPsi/st…

L'ennesimo intervento "alla romana" in pieno centro storico dimostra che né il Municipio né il Comune hanno un minimo controllo del territorio. diarioromano.it/i-lavori-quell…

Mentre a Roma il dibattito pubblico è stato abolito (ricordiamoci il referendum dell'11 novembre!), a Parigi i cittadini vengono coinvolti nelle scelte strategiche dal governo locale. diarioromano.it/?p=27074

Quest'anno a piazza Venezia ci sarà un albero di Natale decente. @virginiaraggi si arrende e accetta che a occuparsene sia uno sponsor come accade in tante altre città. #Spelacchio diarioromano.it/?p=27213

Video diario
Newsletter
Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati.