Atac. Pubblicati i dati produzione aggiornati a novembre ’18: ancora male

Nessun commento

Com’è andata? Nel complesso sempre male, anche se in ripresa rispetto al pessimo 1° semestre, e questo solo grazie alle Metro. La produzione totale “normalizzata” secondo il Contratto di Servizio (CdS) è calata del -0,6% rispetto al 2017, e con essa gli incassi. Le perdite per mancata produzione ammontano ad oltre -63,5 Milioni di euro negli 11 mesi, in peggioramento di circa -1,4 Milioni rispetto al 2017.

 

Il livello medio di servizio effettivo si è attestato intorno all’87,1% (cioè -12,9% rispetto al programmato), ma con differenziazioni significative tra superficie e metropolitane.

Abbastanza bene le Metro, soprattutto Metro A e C, bene le ferrovie ex-concesse tranne la Roma-Viterbo, in calo rispetto al 2017 (-1,3%). Molto male invece la Superficie, dove il servizio tram è al   -18,8%, in preoccupante peggioramento, ed il servizio bus è al -18,3% in calo del -2,4% rispetto al 2017, fallendo l’obiettivo del concordato (la produzione sarebbe dovuta aumentare del +3%).

 

La mancata produzione è legata ad una indisponibilità equivalente di almeno 230 autobus. Nel 2019 è prevista la dismissione di quasi 200 autobus. Servono quindi urgentemente 430 autobus, ma al momento sono arrivati solo 38 autobus a noleggio, a cui se ne sommeranno altri 70 sempre a noleggio per 18 mesi, e 25 minibus elettrici che però hanno utenza e percorrenze molto limitate. Dei 227 autobus tramite Consip al momento non ci sono certezze.

Il bilancio per bus e tram è molto negativo e si presagisce per il 2019 una situazione catastrofica per la mobilità romana.

 

 

 

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

E' proprio nei momenti di crisi come quello che sta vivendo adesso la giunta che un Sindaco spinge per atti concreti di buona amministrazione. @virginiaraggi cominci dalle bancarelle e dal Tavolo del Decoro. diarioromano.it/?p=31517

Il doppio fallimento del M5S a Roma: non solo la pessima capacità di governo ma soprattutto la scarsa trasparenza negli atti e nelle decisioni. L'apriscatole e gli streaming sono solo un ricordo. #DeVito diarioromano.it/?p=31495

Un articolo di @rep_roma ricorda quante bancarelle impallano i monumenti più belli di Roma. Una risposta da @virginiaraggi anche sul caldarrostaro di piazza di Spagna sarebbe utile. Ma forse oggi la Sindaca ha altro cui pensare #DeVito diarioromano.it/?p=31400

Video diario
  • Senza dignità al semaforo

    Al semaforo di ponte Cavour, vedo un uomo seminudo che impreca contro tutti. Assistenza e dignità umana non sono più di casa a Roma. R.T.

  • Decoro urbano

    "Nel cuore di Roma, piazza Sonnino a Trastevere, è questo il modo migliore per indicare un bagno pubblico?" Donatella

Newsletter
Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati.