(foto Romatoday)

 

Il servizio di superficie di ATAC precipita sempre più in basso, una gara per l’acquisto di 320 bus è andata deserta, mentre l’acquisto di 227 bus tramite Consip non procede per la crisi della Società costruttrice IIA.

ATAC corre quindi ai ripari con il noleggio di 108 autobus. Ma quanto ci costa?

A novembre 2018, appena lanciata la manifestazione di interesse, ATAC prevedeva un costo di 20mila-30mila€ a vettura, come riportato nella relazione dei Commissari Giudiziali per il concordato.

Gli autobus presi a noleggio sono in tutto 108:
 38 nuovi forniti dalla Società Cialone Tour di Ferentino (FR)
 70 usati forniti dalla Società BASCO di Olgiate Comasco (CO)

Vediamoli in dettaglio:

38 bus nuovi da Cialone Tour. Il contratto è un classico “chiavi in mano” che prevede un livello di efficienza del 98% (almeno 36 bus sempre disponibili), sotto il quale scattano delle penali. Se scende sotto il 90% (34 bus), può scattare la risoluzione del contratto. Il costo di noleggio è il seguente:
50mila€/anno per ciascuno dei n.20 Mobi Urbano da 8 metri (“corti”)
80mila€/anno per ciascuno dei n.10 Urbanway 3 porte da 12 metri (standard)
80mila€/anno per ciascuno dei n.8 VDL Citea 2 porte da 12 metri (standard)
Costo totale per 18 mesi: 3,66 Milioni€

70 bus usati, a Basco Srl, acquistati da Israele. Il contratto è sempre un “chiavi in mano” che prevede un livello di efficienza del 90% (almeno 63 bus sempre disponibili), sotto il quale scattano delle penali. Se scende sotto l’85% (59 bus), può scattare la risoluzione del contratto. Il costo di noleggio è il seguente:
60mila€/anno per ciascuno dei n.70 Volvo 2 porte da 12 metri (standard).
Costo totale per 18 mesi: 6,30 Milioni€

Considerando che acquistare un autobus da 12 metri nuovo costa circa 250mila€, il costo di noleggio non è certo basso, tuttavia è in linea con un noleggio a breve termine inclusivo di manutenzione. Il costo totale per ATAC sarà di 9,96 Milioni€ in 18 mesi, oltre il doppio delle previsioni comunicate ai Giudici. Ma sarà solo per 18 mesi..?

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

3 risposte

  1. Il noleggio dei mezzi, di tutti i mezzi è l’unica soluzione x controllare al meglio il reale rendimento di ATAC. mantenendo gli autisti ATAC e dando gli spazi delle autorimesse a chi vince la gara. Cosi hai un costo certo del servizio e si può andare ad intervenire con cambiamenti sia di linee che sia a livello economico.
    A oggi non c’è certezza ne del servizio ne del rapporto costi/ricavi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

“Procedure più snelle e personale adeguato”, per non perdere l’occasione del #pnrr Centinaia di milioni di euro non spesi nel 2021 dimostrano quali rischi corra #Roma. La denuncia di Caudo con la richiesta di analizzare il problema... 👇📰 diarioromano.it/procedure-piu-… Retweeted by diarioromano

Ma ancora così siamo messi, a sprecare i rifiuti differenziati rendendo inutile l'impegno dei cittadini che differenziano correttamente? Questa doveva essere la prima azione da mettere in campo: valorizzare la pur poca differenziata che si fa a Roma! twitter.com/Lavoratori_Ama…

“Procedure più snelle e personale adeguato”, per non perdere l’occasione del #pnrr Centinaia di milioni di euro non spesi nel 2021 dimostrano quali rischi corra #Roma. La denuncia di Caudo con la richiesta di analizzare il problema... 👇📰 diarioromano.it/procedure-piu-…

Il giardino Don Baldoni ha il suo campo di pallavolo. Inaugurato venerdì, all’interno della parte di est di Villa Chigi e installato grazie al lavoro del II Municipio. I ragazzi del quartiere lo chiedevano da tempo (foto R. Ferraresi) #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Il giardino Don Baldoni ha il suo campo di pallavolo.

Inaugurato venerdì, all’interno della parte di est di Villa Chigi e installato grazie al lavoro del II Municipio. I ragazzi del quartiere lo chiedevano da tempo (foto R. Ferraresi)
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/8Sjqd0ooEP

Le Sette Sale a Colle Oppio, la più raffinata cisterna del mondo antico Alimentava le Terme di Traiano e conteneva 6 milioni di litri d'acqua. E' chiusa al #pubblico da troppo tempo ma un #bando da 5 milioni di euro potrebbe permettere il suo recupero 👇 diarioromano.it/le-sette-sale-…

Domenica sospeso il tram 2 Domani, 23 gennaio, per lavori alla sede tramviaria, il 2 verrà sostituito dai bus e il 19 farà capolinea a Valle Giulia. La tratta fino a Risorgimento sarà servita da una navetta #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Domenica sospeso il tram 2

Domani, 23 gennaio, per lavori alla sede tramviaria, il 2 verrà sostituito dai bus e il 19 farà capolinea a Valle Giulia. La tratta fino a Risorgimento sarà servita da una navetta
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/lo8GliFXs7

Riprendere il controllo sui tavolini riguarda anche le tipologie di arredo. Mentre l'assessore al #commercio cerca di limitare l'atavico #abusivismo delle OSP, perché l'assessore alla Cultura e la Sovrintendenza non mettono mano agli arredi consentiti? 👇 diarioromano.it/riprendere-il-… Retweeted by diarioromano

Visto che recentemente ha affermato: "Il tema del decoro urbano e della pulizia della città è per noi centrale", speriamo che l'assessore @GotorMiguel voglia accogliere il suggerimento. Disponibili a dare una mano se occorre. @lorenzabo @gualtierieurope twitter.com/diarioromano/s… Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close