Sindaca e Assessora ai trasporti annunciano di aver ordinato altri 97 bus, sempre via Consip, sempre Diesel Euro6 a 2 porte. Il 28 Agosto.

 

 

Il Comune aveva già in Bilancio i 30 Milioni per comprare questi bus. Infatti era una ripartizione annunciata già a gennaio dello scorso anno di  (38+30+99) = 167 Milioni€:

  • 2018: 38 Milioni + altri fondi della Regione Lazio, con cui sono stati comprati 169 + 58 = 227 bus
  • 2019: 30 Milioni
  • 2020: 99 Milioni (no comment sull’importo così alto tutto all’ultimo anno – che verosimilmente non sarà stanziato, se non nella stessa misura degli anni precedenti)

 

 

 

Perché dunque non partire subito AD INIZIO ANNO con una gara? Via Consip ad esempio NON sono disponibili i bus “corti” per servire alcune linee su vie particolarmente strette, come la 115 per l’Ospedale Bambino Gesù, su cui adesso circolano bus noleggiati a caro prezzo. Tra l’altro i bus via Consip hanno un costo maggiore, come è stato evidenziato da esperti di settore, e dalle Regioni Piemonte e Lombardia.

 

 

 

Non solo, Roma continua a comprare bus Diesel mentre a Milano e in tutta Europa le altre capitali hanno già precisi piani di passaggio totale all’elettrico “zero emission”.

 

 

Londra e Parigi hanno fissato al 2025 il termine entro il quale completare il passaggio della flotta di autobus cittadini all’elettrico. In Italia Milano si è data come termine il 2030 per la riconversione totale, e già dall’anno prossimo (2020) acquisterà esclusivamente mezzi elettrici.

La Giunta di Roma, dopo questo ulteriore acquisto di 97 bus diesel, ha intenzione di comprare in futuro ancora altri 100 bus sempre via Consip, quindi certamente NON elettrici. Per fortuna che l’ambiente era la PRIMA stella del movimento.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Una risposta

  1. Obbligano il contribuente a dismettere l’auto diesel perchè inquinante, mentre loro continuano a comprare bus a gasolio…….E’ proprio il principio che è sbagliato!!! Tu, Comune, devi dare un messaggio forte, perchè sei I-S-T-I-T-U-Z-I-O-N-E: devi dire al romano “caro romano, vedi, ti obbligo a rottamare il diesel perchè sono io-Comune il primo a considerarlo inquinante e infatti compro solo elettrico”. Invece Virginia Raggi e Linda Melèo continuano nella logica del Marchese del Grillo: “io so’ io e voi non siete un…..”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

I varchi ZTL aperti contrastano con tante altre decisioni già prese dall'amm.ne. C'è poi la questione dei permessi pagati ma non usufruiti che qualcuno dovrebbe affrontare.🤷🏻‍♂️ #Roma #31maggio #BuonaDomenica ▪️▪️▪️▪️ 📰👇 diarioromano.it/prorogata-la-d…

Nuova ridicola marchetta di @virginiaraggi. L'inconsapevole sindaco non capisce che Roma è ora punto di riferimento per gli investitori solo perché lei da 4 anni boicotta il bike sharing comunale, costringendo i romani a farsi spennare dal privato di turno facebook.com/diarioromano/p…

"La nostra città diventa punto di riferimento per gli investitori del settore ..."E ti credo! Dove altro la trovano...

Pubblicato da Diarioromano su Sabato 30 maggio 2020

Volevo mostrarvi uno degli "splendidi #dehors" della #Raggi, con tanto di ederina in plastica e quadretti insulsi al muro (ammesso poi che sia regolare). (G.T.) . #Roma #foto #lettori 📸

test Twitter Media - Volevo mostrarvi uno degli "splendidi #dehors" della #Raggi, con tanto di ederina in plastica e quadretti insulsi al muro (ammesso poi che sia regolare). (G.T.)
.
#Roma #foto #lettori 📸 https://t.co/NLFwKtff70

Bruttissimo il privato che svolge parte del TPL, anche se gli si rinnova il contratto 5 volte, bellissimo il privato che guadagna sui #monopattini perché #Roma non ha un #bike sharing.🤷🏻‍♂️ #30maggio #news ▪️▪️▪️▪️ 👇📰 diarioromano.it/il-privato-e-b…

Era stata chiusa a dicembre per manutenzione. Oggi, dopo ben 6 mesi, riapre la stazione metro A, Cornelia. Per ora scale mobili funzionanti solo dall’ingresso di p.zza Irnerio. Sei mesi non bastano per ripararle tutte! . #Roma #foto #lettori 📸

test Twitter Media - Era stata chiusa a dicembre per manutenzione. Oggi, dopo ben 6 mesi, riapre la stazione metro A, Cornelia. Per ora scale mobili funzionanti solo dall’ingresso di p.zza Irnerio. Sei mesi non bastano per ripararle tutte!
.
#Roma #foto #lettori 📸 https://t.co/m3G9BxvYBm

A fuoco il Vivi Bistrot di Villa Pamphili. Incendio doloso. Secondo i gestori sarebbe stato causato da uno squilibrato. Il parco è spesso oggetto di atti vandalici: in aprile distrutte tre statue antiche‼️🗣️📢 #Roma #news #29maggio ▪️▪️▪️▪️ 👇📰 diarioromano.it/a-fuoco-il-viv…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close