Due esempi di accoglienza che solo una città ridotta male come Roma può mostrare, per di più in un’area che più centrale e delicata non si può.

 

Piazza di S. Gregorio, nei pressi della chiesa dei Santi Andrea e Gregorio al Celio (VIII sec. d.C.) e con vista sul colle Palatino: non c’è alcun problema a bivaccare col proprio camper, quand’anche esso sembri più un carro di carnevale che un alloggio semovente.

 

accogl2

 

La cosa grave è che probabilmente il proprietario del camper non sta commettendo nessun abuso, visto che probabilmente quello è uno stallo di sosta regolare e nulla vieta ai camper di utilizzarlo. Vi sono anzi moltissimi luoghi del centro storico di Roma che vengono suggeriti ai camperisti per pernottare liberamente (qui un esempio) ma forse questa è una di quelle cose che quando mai la città avrà un governo degno di questo nome andrà rivista. Anche perché se a Parigi la sosta libera dei camper sulle strade è fortemente ristretta, quando non vietata, un motivo ci sarà pure.

 

L’altro esempio è proprio all’ingresso della chiesa dei Santi Andrea e Gregorio al Celio.

 

accogl1

Come si vede dalla foto, un tipo dorme sulla soglia della chiesa, incurante del fatto di essere ben in vista. Certo, il luogo non è molto frequentato, ma non per questo ci si può lasciar andare a comportamenti che la nostra sensibilità giudica maleducati o, molto semplicemente, inaccettabili. E per reprimere questi fenomeni di degrado spicciolo non servono ordinanze o nuove leggi, ma solo dei vigili con gli occhi aperti e capaci di essere convincenti nel ricondurre i singoli a comportamenti civili.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Oggi a “Roma di sera” con @anderboz ci siamo anche noi per parlare di cartelloni. fb.watch/g08AJOr--I/

L'enorme lavoro della @Sovrintendenza che le "ditte" vorrebbero annullare con la scusa che negli anni Roma è cambiata. La verità è che così prolungherebbero di altri anni le loro rendite di posizione a spese di Roma e dei romani. E @gualtierieurope col suo silenzio li appoggia! twitter.com/susanna_le/sta…

#Roma non vuole sentire parlare di vuoto a rendere. Eppure il vetro è ricchezza. Laddove non arrivano le #istituzioni ci pensano i privati: le aziende che già lo adottano. I dati sugli enormi risparmi energetici frutto del recupero delle bottiglie. 👇📰 diarioromano.it/roma-non-vuole…

Lavori su Corso Francia a partire dalle 18.30. Follia pura! Ieri sera, il viadotto e corso Francia sono stati ridotti ad un’unica corsia già dalle 18.30 per rifare l’asfalto. Il traffico in tilt in tutto il quadrante. Sono lavori da svolgersi la notte!!! #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Lavori su Corso Francia a partire dalle 18.30. Follia pura!

Ieri sera, il viadotto e corso Francia sono stati ridotti ad un’unica corsia già dalle 18.30 per rifare l’asfalto. Il traffico in tilt in tutto il quadrante. Sono lavori da svolgersi la notte!!!
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/W0RDaYhQ1x

Invasioni continue e spropositate, tutte amorevolmente servite dagli agenti della @PLRomaCapitale per i motivi poco commendevoli che a suo tempo @reportrai3 ha ottimamente spiegato. twitter.com/stormi1904/sta… Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close